Peintres graveurs - opere 1960-2010
ENRICO DELLA TORRE, GUIDO STRAZZA


Lo Studio d’arte del Lauro dedica una mostra a due grandi protagonisti della grafica e della pittura del Novecento, Enrico Della Torre e Guido Strazza. Il titolo “peintres graveurs” - pittori incisori - evoca la grande avventura parigina varata dall’editore francese Ambroise Vollard che promosse l’opera dei suoi maestri, da Picasso a Matisse, attraverso il mezzo della stampa d’arte. La mostra mette a fuoco infatti l’opera incisa di queste due figure straordinarie con le carte, fra acqueforti, puntesecche e acquetinte, che ne evidenziano la ricerca espressiva dal secondo dopoguerra a oggi.
Curata da Chiara Gatti e Cristina Sissa, presenta circa quaranta lavori che condividono una riflessione formale sul segno, l’energia del gesto tracciato sulla lastra, l’alchimia degli acidi e delle morsure, lo studio degli inchiostri e dei loro infiniti passaggi tonali. Il dialogo fra maestri racconta un capitolo importante di storia della grafica originale in Italia, virato verso le soluzioni astratte, liriche e geometriche, nel caso di Della Torre, informali, segniche, ritmate e modulari, nel caso di Strazza. Il percorso crea così accostamenti ideali fra le immagini, suggerendo sintonie, traiettorie, equilibri perfetti o scarti improvvisi.

Inaugurazione, mercoledì 21 marzo 2018, dalle ore 18.00
dal 21 marzo al 29 aprile 2018
Orari mostra, martedì/giovedì: ore 10.00 – 14.00 / 16.00 – 19.30
ENRICO DELLA TORRE, GUIDO STRAZZA
particolare da: ENRICO DELLA TORRE Necropoli, 1988 - GUIDO STRAZZA Archi, 1998